News e eventi

  • News e Eventi

GARR, News, Formazione

Bullismo e il Cyberbullismo a Scuola. Seminario formativo al CNR

La Biblioteca Centrale del Cnr organizza in collaborazione con ASNOR (Ass. Naz. Formatori) ed EIPASS (European Informatics Passport), la tappa romana del seminario formativo “Il Bullismo e il cyberbullismo a scuola. Seminario laboratoriale gratuito per docenti di ogni ordine e grado” in programma a Roma il 22 febbraio 2017 presso l’Aula Convegni della Sede Centrale del CNR.

Tra gli obiettivi formativi: conoscere il fenomeno sia dal punto di vista normativo che emozionale e psicologico; conoscere i rischi per la sicurezza e le implicazioni civilistiche e penali; conoscere il diritto all'autodeterminazione informativa nei casi di violazione della privacy; acquisire e fornire a docenti, studenti, genitori e formatori, strumenti di base per la prevenzione.

GARR parteciperà al seminario con un intervento di Gabriella Paolini dal titolo “Alfabetizzazione digitale: strumento di contrasto al cyberbullismo” in cui sarà evidenziata l’importanza e il ruolo della formazione di studenti, insegnanti e genitori come contributo a supporto della lotta al cyberbullismo. Sarà inoltre presentata l’iniziativa "Conoscere Internet" come utile strumento a disposizione delle nuove e vecchie generazioni di internauti.

Fra gli altri relatori interverranno Maria Rita Parsi (scrittrice e psicoterapeuta, Membro Comitato ONU Diritti del Fanciullo), magistrati del Tribunale per i Minorenni di Roma, ricercatori Cnr-Iit e Irpps, docenti universitari di Scienze della Formazione e Psicologia dello Sviluppo afferenti agli atenei di Roma e Firenze, il Servizio Polizia Postale e delle Telecomunicazioni, etc.

Durante il seminario verrà presentato il docu-film 'Cuori Connessi', del giornalista Luca Pagliari, realizzato in collaborazione con il Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni.

GARR, News, Formazione

Corso di formazione in presenza "Creare e Distribuire Contenuti Educativi online" il 2 Marzo a Roma

Sono aperte le iscrizioni alla nuova edizione del corso GARR Creare e distribuire Contenuti Educativi online, che si terrà il 2 marzo 2017 dalle 10.30 alle 16.00 A Roma, presso il Dipartimento di chimica e tecnologie del farmaco dell'Università La Sapienza.

Il corso vuole fornire gli strumenti per diventare creatori di contenuti educativi on-line. Il programma prevede la presentazione di software open source da utilizzare per creare le risorse e una parte laboratoriale in cui i partecipanti potranno mettere in pratica quanto appreso realizzando un videotutorial e una videolezione. Sarà inoltre mostrato come condividere e aggiungere le risorse all'interno degli aggregatori di OER.

Il corso è gratuito.

GARR, Corsi, News, Cloud

Online il webinar sulla Cloud Federata GARR

GARR, in collaborazione con la Fondazione CRUI, ha realizzato un webinar per presentare le attività GARR in ambito cloud. Durante il seminario, il prof. Giuseppe Attardi, coordinatore del Dipartimento Calcolo e Storage Distribuito GARR, ha illustrato concretamente come ottenere ed utilizzare i servizi cloud e in che modo le organizzazioni che fanno parte della comunità GARR possano partecipare mettendo in comune le proprie risorse.

Il servizio di cloud computing federato realizzato da GARR è disponibile da qualche settimana all’indirizzo cloud.garr.it ed è stato sviluppato per rispondere alle esigenze della comunità della ricerca e dell’istruzione emerse nel corso di una consultazione pubblica condotta nei mesi scorsi.

Attualmente sono disponibili servizi IaaS (Macchine Virtuali e Virtual Datacenter) e PaaS (self-service deployment di applicazioni cloud).

Con il servizio di Virtual Datacenter un’organizzazione può ottenere una determinata quantità di risorse di calcolo e storage da gestire in autonomia, suddividendole tra progetti e assegnandole ai propri utenti, esattamente come se disponesse di una propria infrastruttura cloud.

Il servizio di self-service deployment, permette agli utenti di installare pacchetti che compongono applicazioni cloud complete. Ad esempio, il pacchetto “Moodle in the Cloud”, consente con un click di installare in modo automatico tutto quanto serve per mettere in esercizio sul cloud un sito di e-learning basato su Moodle.

Circa 200 pacchetti sono già disponibili ed altri possono essere sviluppati e condivisi da GARR stesso o dalla comunità di utilizzatori, a supporto di attività di formazione e scientifica, ad esempio per la realizzazione di laboratori didattici o progetti di ricerca.
La piattaforma e i servizi sono basati su tecnologie open source e in particolare su OpenStack, la piattaforma cloud più diffusa e sostenuta da una comunità di oltre 40.000 sviluppatori.
Le macchine virtuali possono utilizzare sistemi operativi sia Linux che Windows.

Una specificità della cloud GARR è la sua architettura federata, aperta alla partecipazione da parte di gruppi o istituzioni, che possono attivare una regione della cloud e mettere a disposizione le proprie risorse attraverso un’operazione semplice e guidata. Questo approccio vuole favorire la nascita di una comunità di utenti e specialisti che condividano esperienze nell’ambito del cloud computing.

GARR, News, Bandi di gara

Bando di gara n° 1605: prorogato al 13/3/2017

Il Bando di gara n°1605 per la fornitura dei servizi di assistenza specialistica e manutenzione hardware e software degli apparati di routing Juniper in esercizio nella rete GARR IP/MPLS per la durata di 3 anni, è stato prorogato fino alle ore 12:00 del 13 marzo 2017. Per conseguenza anche il secondo termine, per l’apertura dei plichi e della documentazione amministrativa (Busta AMM) e per la successiva verifica dei requisiti di partecipazione, originariamente fissato per le ore 12:30 del 03/03/2017, deve intendersi prorogato alle ore 12:30 del 13/03/2017.

L’oggetto della procedura di gara è la fornitura dei servizi di assistenza specialistica e manutenzione hardware e software degli apparati di routing Juniper in esercizio nella rete GARR IP/MPLS per la durata di 3 anni. Gli apparati Juniper interessati dal servizio di manutenzione sono della famiglia MX Series, in particolare i modelli MX80 e MX960.

La procedura viene espletata nell'ambito di applicazione dell'articolo 15 del d.lgs 50/2016.

Questo sito utilizza i cookie per fornire servizi. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information