• IT

GARR, Cosa abbiamo, Cosa offriamo, Rete, Cloud

Oltre a offrire una propria infrastruttura cloud dedicata alla comunità della ricerca e dell’istruzione, GARR rende disponibile ai suoi utenti l’accesso all’ OCRE Cloud framework, un insieme di accordi-quadro europei per il procurement semplificato di servizi cloud commerciali in modalità IaaS (Infrastructure as a Service, o infrastruttura come servizio), PaaS (Platform as a Service o piattaforma come servizio e SaaS (Software as service o software come servizio).

L’OCRE cloud framework è pensato per facilitare l’utilizzo del cloud in quelle situazioni in cui non sia possibile o conveniente utilizzare soluzioni in-house o dedicate, come la cloud GARR, per le proprie esigenze di cloud computing, o quando si vogliano affiancare ad esse delle risorse aggiuntive (ad esempio per assorbire picchi di calcolo).
L’acquisto di servizi cloud pubblici può essere un processo complesso e dispendioso in termini di tempo. L’OCRE Cloud Framework ha l’obiettivo di semplificare questi processi proponendo alla comunità della ricerca e dell’istruzione un portfolio di fornitori di cloud in tutta Europa e accordi di servizio pronti all’uso.

Il framework, creato dal consorzio del progetto europeo OCRE (Open Clouds for Research Environments, 2020-2024) guidato da GÉANT, si basa sul precedente framework IaaS di GÉANT, e offre una gamma più ampia di servizi, per agevolare l'adozione dei servizi cloud nella comunità dell'istruzione e della ricerca.

Come accedere ai servizi

Il framework è riservato agli istituti d’istruzione superiore, alle università e agli enti di ricerca ed alle organizzazioni che fanno parte della rete GARR.
Per semplificare il processo di selezione dei servizi e di acquisto, OCRE ha pubblicato un Catalogo dove gli utenti possono selezionare i servizi di loro interesse, cliccando in una mappa d’Europa che permette di individuare quanto disponibile in ogni paese. Quindi ciascun servizio è presentato attraverso una scheda che include un link ad informazioni dettagliate sulla piattaforma e un indirizzo e-mail di contatto che può essere utilizzato per richiedere un preventivo.

Il ruolo del GARR

Il GARR, in quanto Rete Nazionale della Ricerca e dell’Università (NREN - National Research & Education Network), agisce come riferimento (referrer) tra la sua comunità e il cloud framework OCRE, rendendo gli accordi quadro disponibili in Italia per le istituzioni che fanno parte della sua comunità.

Il GARR tuttavia non ha parte nei rapporti tra utenti e fornitori e non svolge attività di comunicazione e promozione specifiche dei servizi messi a disposizione agli utenti della comunità della ricerca e dell’istruzione italiana da parte dei fornitori OCRE. Tutte le azioni di informazione e le interazioni devono svolgersi direttamente tra utente e fornitore.

Da notare che OCRE è un progetto europeo della durata di quattro anni, avviato l’1 dicembre 2020 e il framework resterà valido fino alla fine del progetto, cioè fino al 30 novembre 2024. Inoltre i contratti possono essere stipulati solo in lingua inglese.
L’elenco dei fornitori OCRE per l’Italia può essere consultato sul sito del progetto e per ricevere maggiori informazioni e ottenere supporto si può scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Maggiori informazioni

GARR, Cosa realizziamo, Cosa abbiamo, Per conoscerci, Cosa offriamo, Rete

La Rete GARR ed i suoi servizi sono dedicati alla Comunità della Ricerca e dell'Istruzione Italiana. Attualmente, circa 1200 siti, tra centri di ricerca e documentazione, università, osservatori, laboratori, biblioteche, musei ed altre infrastrutture, per un totale di oltre 4.000.000 di utenti finali, sono collegati alla Rete GARR. E' grazie alla collaborazione degli APM (Access Port Manager) di tutti i siti collegati alla rete, che è possibile rendere disponibili agli utilizzatori che operano nelle diverse istituzioni di appartenenza i servizi erogati dal GARR.

Questa vasta comunità è destinata ad allargarsi ancora, grazie alla interconnessione di nuove strutture appartenenti al mondo della Ricerca, dell’Istruzione e della Cultura, Scuole, Accademie d’Arte e Musei.

Di seguito la lista delle strutture connesse alla Rete GARR.

Elenco delle sedi collegate classificate per tipo di Ente
Selezionando una categoria sarà possibile visualizzare l'elenco delle singole sedi.

GARR, Cosa realizziamo, Per conoscerci, Cosa offriamo, Comunità, GARRNews

GARR NEWS è la rivista semestrale dedicata alla comunità GARR e nasce con l’obiettivo di creare un canale diretto tra GARR e i suoi utenti.

Essere vicino ai propri utenti e renderli parte attiva della rete è sempre stato alla base della filosofia del GARR e GARR NEWS è un ulteriore passo in questa direzione.
Oltre a costituire una grande opportunità per parlare di nuovi servizi offerti e per fare il punto della situazione sulla rete e sul suo uso, GARR NEWS ha infatti lo scopo di dare voce a chi quotidianamente utilizza la rete. Gli utenti stessi avranno l’occasione di raccontare esperienze innovative e di giocare quindi un ruolo sempre più attivo nella diffusione delle applicazioni nella comunità GARR, proponendo a loro volta esempi di eccellenza da seguire.

Hai un progetto interessante? Raccontaci la tua storia!

Vai al sito di GARRNews

Archivio numeri

Il contenuto di GARR News, tranne dove altrimenti indicato, è rilasciato secondo i termini della licenza Creative Commons, Attribuzione - Non Commerciale

Speciali


Registrazione
Tribunale di Roma n. 243/2009 del 21 luglio 2009
Direttore editoriale
Federico Ruggieri
Direttore responsabile
Gabriella PAOLINI
Caporedattore
Maddalena VARIO
Redazione
Elis BERTAZZON, Marta MIELI, Federica TANLONGO, Carlo VOLPE
Consulenti redazione
Claudio ALLOCCHIO, Giuseppe ATTARDI, Claudia BATTISTA, Mauro CAMPANELLA, Massimo CARBONI, Fulvio GALEAZZI, Marco MARLETTA, Sabrina TOMASSINI
Progetto grafico (Cartaceo)
Carlo VOLPE

Impaginazione
Federica TANLONGO, Carlo VOLPE
Progettazione WEB
Bruno NATI, Marco PANICCIA
Editore
Consortium GARR
Via dei Tizii 6 - 00185 Roma
Tel. 06 49622000
fax. 06 49622044
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

VIDEO GARR

RAI NEWS - Futuro24: GARR, la rete veloce che mette il turbo alla ricerca

logo GARR.tv Vedi gli altri video su GARR.tv

GARR al We Make Future 2021 con tre speaker

GARR al We Make Future 2021 con tre speaker

Torna nella modalità ibrida (a Rimini in presenza e online) il WMF, We Make Future, importante festival dedicato all’innovazione digitale e sociale.

Settimana Horizon Europe 2021: Info Day nazionali sui bandi

Settimana Horizon Europe 2021: Info Day nazionali sui bandi

Dal 12 al 16 luglio appuntamento online con 5 giornate informative dedicate ai bandi Horizon Europe.

Ellalink: inaugurato il cavo transatlantico che unisce Europa e America Latina

Ellalink: inaugurato il cavo transatlantico che unisce Europa e America Latina

Il 10 giugno 2021, in occasione dell'evento "Leading the Digital Decade" a Porto, è stato inaugurato ufficialmente il cavo a fibre ottiche transatlantico EllaLink, l’unico a collegare direttamente l’Europa (la rete GÉANT) e l’America Latina (la rete RedClara).

Rivivi il Network Performing Arts Production Workshop 2021

Rivivi il Network Performing Arts Production Workshop 2021

È disponibile online la registrazione Network Performing Arts Production Workshop (NPAPW) 2021, l’evento internazionale dedicato alle tecnologie innovative nelle performing arts che utilizzano reti avanzate quali Internet2, GÉANT e altri partner internazionali.

Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza degli utenti. Puoi decidere se consentire o meno i cookie, ma se rifiuti non sarai in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.
Puoi rivedere in qualsiasi momento la scelta cliccando su "scelta cookie", nel footer del sito