GARR, Ricerca biomedica, Per conoscerci, Comunità

Ricerca biomedica

La comunità biomedica italiana sulla rete

GARR fornisce connettività a banda ultralarga e servizi di calcolo e storage a numerose istituzioni della comunità italiana della ricerca biomedica.

In particolare, grazie ad un accordo tra GARR ed il Ministero della Salute, è stato possibile fin dal 2005 connettere ad alta velocità tutti gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) e gli Istituti Zooprofilattici Sperimentali (IZS)

Un'infrastruttura per l'eccellenza scientifica

La rete GARR è un'infrastruttura di rete altamente capace e affidabile in grado di rispondere alle esigenze specifiche della comunità biomedica permettendole di:

  • - promuovere l'attività di ricerca a livello nazionale ed internazionale e favorire la collaborazione scientifica multidisciplinare;
  • - valorizzare e diffondere al meglio i risultati di ricerca, buone pratiche ed idee innovative.

Nuovi modi di collaborare

Grazie alla connettività e ai servizi GARR, gli istituti di ricerca biomedica hanno la possibilità di cooperare in ambito scientifico e formativo attraverso il trasferimento di immagini ad alta risoluzione, l'accesso ad archivi diagnostici e ad ambienti collaborativi e la formazione a distanza

Connessioni internazionali

La rete GARR è da sempre parte integrante della rete europea della ricerca GÉANT alla quale è connessa con un doppio collegamento della capacità pari a 100 Gbps.

La rete GÉANT connette circa 50 milioni di utenti in oltre 21.000 sedi in tutta Europa. Tra queste ci sono circa 2300 università, 1900 enti di ricerca e 400 ospedali non universitari.

Grazie a questo capillare sistema di interconnessione con le altre reti della ricerca e grazie all'interoperabilità di protocolli e servizi, i ricercatori italiani hanno l'opportunità di collaborare con partner in tutto il mondo

Spazio di archiviazione e potenza di calcolo per i Big Data

La rete GARR garantisce alla comunità biomedica l'accesso ad altissima capacità ai data center che forniscono servizi di calcolo e storage distribuito i quali, indipendentemente dalle distanze geografiche, permettono di utilizzare tecniche di modellizzazione e simulazione 3D, elaborare immagini diagnostiche a definizione sempre più elevata, gestire la quantità sempre crescente di dati da raccogliere, organizzare e conservare in modo sicuro nel tempo

Condividere dati biomedici in tutta sicurezza

Ogni ricercatore sa quanto è importante poter accedere a dati biomedici di alta qualità, raccolti e organizzati secondo standard condivisi. Grazie al collegamento GARR a banda ultralarga si accorciano le distanze ed è sempre più facile scambiare dati su scala globale sfruttando i grandi database presenti in tutto il mondo, senza rinunciare ai requisiti di sicurezza e confidenzialità. La comunità degli utenti GARR può infatti usufruire di una sofisticata infrastruttura di autenticazione e autorizzazione che permette di condividere anche i dati sensibili con il massimo della riservatezza.

Questo sito utilizza i cookie per fornire servizi.
Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.