Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce.

GARR, Ricerca scientifica, Italia, Europa, News

Fabiola Giannotti

Fabiola Gianotti rieletta alla guida del CERN

Il Council del CERN ha votato per l’elezione del direttore generale, confermando l’italiana Fabiola Gianotti a capo del laboratorio europeo di fisica delle particelle più importante del mondo.

Gli altri due scienziati in corsa per il prestigioso incarico erano Norbert Holtkamp e Tatsuya Nakada. Gianotti aveva iniziato il suo incarico a gennaio 2016, subentrando a Rolf-Dieter Heuer.

“Sono profondamente grata al CERN e alla comunità scientifica per la loro rinnovata fiducia. È un grande privilegio e un'enorme responsabilità” - commenta Fabiola Gianotti. “Voglio ringraziare l’Italia, in particolare il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca e il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, per l’importante supporto datomi in questo percorso”.

“Tutta la comunità dell’INFN è orgogliosa della riconferma di Fabiola Gianotti” - sottolinea Antonio Zoccoli, presidente dell’INFN. “La storia del CERN così come oggi la nuova elezione di Fabiola confermano anche il valore della nostra scuola, che dimostra la sua solidità e la sua vitalità a livello globale. Le nostre congratulazioni a Fabiola e auguri di cuore da tutti noi per questo secondo mandato!”.

L’Italia ha un rapporto speciale con il CERN fin dal suo inizio, con Edoardo Amaldi tra i padri fondatori, passando per il premio Nobel a Carlo Rubbia, anche lui direttore generale, come pure Luciano Maiani, giungendo ai successi degli esperimenti LHC, a maggioranza diretti da fisici nostri connazionali, recentemente confermati dalla scoperta del bosone di Higgs.

Fabiola Gianotti

Gianotti è direttore generale del CERN dal 1 ° gennaio 2016. Ha conseguito il dottorato di ricerca in fisica sperimentale delle particelle presso l'Università di Milano nel 1989 ed è stata fisico di ricerca presso il CERN dal 1994.
È stata leader della collaborazione dell'esperimento ATLAS da marzo 2009 a febbraio 2013, incluso il periodo in cui gli esperimenti LHC ATLAS e CMS hanno annunciato la scoperta del bosone di Higgs. La scoperta è stata riconosciuta nel 2013 con il premio Nobel per la fisica assegnato ai teorici François Englert e Peter Higgs.
Gianotti è membro di numerosi comitati internazionali e ha ricevuto numerosi premi prestigiosi.
È stata la prima donna a diventare direttore generale del CERN.

Maggiori informazioni